Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

La chiesa horror di Saint-Georges a Lukova

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
La chiesa di Saint-Georges cela un passato oscuro, dovuto a una disgrazia accidentale. Nel 1968, il tetto dell’edificio cedette e franò sulla testa dei fedeli che si trovavano all’interno in quel momento, intenti a partecipare a un funerale. Furono 32 le vittime di quel drammatico evento, che ha segnato il destino del luogo di culto. Da allora, infatti, la chiesa è stata ritenuta maledetta e foriera di sventure; di conseguenza, col passare del tempo venne abbandonata a se stessa, fino a cadere del tutto in disuso.

A distanza di cinquant’anni, l’edificio era poco più che un rudere, pericolosamente a rischio demolizione. Tuttavia, Saint-Georges venne salvata dall’intervento di un artista, che decise di sfruttare la macabra storia della chiesa per riportarla in auge. Jakub Hadrava ha realizzato 32 statue di fantasmi, una per ciascuna persona che trovò la morte nel crollo del ’68, disponendole tra i banchi dell’edificio.



Visualizza il profilo dell'utente
2
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
disgrazia accidentale una ceppa; un tetto o lo sai fare o non lo sai fare. E' una questione di miscellanea tra ingegneria ed estro architettonico; questi hanno sbagliato persino un tetto a superficie piatta. Sicuramente non hanno utilizzato putrelle di ferro et simila; dalla foto si vede chiaramente che i travetti sono posizionati parallelamente alle pareti lunghe; non si capisce bene dove poggino, forse sullo spirito santo.



Ultima modifica di paolo iovine il Lun 22 Dic 2014 - 19:41, modificato 1 volta

Visualizza il profilo dell'utente
3
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Forse è crollato perchè era vecchio e non è stato mantenuto. La scartiamo questa ipotesi?

Visualizza il profilo dell'utente
4
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
se un lavoro è fatto male non è questione di manutenzione.

Visualizza il profilo dell'utente
5
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@ReLear ha scritto:La chiesa di Saint-Georges cela un passato oscuro, dovuto a una disgrazia accidentale. Nel 1968, il tetto dell’edificio cedette e franò sulla testa dei fedeli che si trovavano all’interno in quel momento, intenti a partecipare a un funerale. Furono 32 le vittime di quel drammatico evento, che ha segnato il destino del luogo di culto. Da allora, infatti, la chiesa è stata ritenuta maledetta e foriera di sventure; di conseguenza, col passare del tempo venne abbandonata a se stessa, fino a cadere del tutto in disuso.

A distanza di cinquant’anni, l’edificio era poco più che un rudere, pericolosamente a rischio demolizione. Tuttavia, Saint-Georges venne salvata dall’intervento di un artista, che decise di sfruttare la macabra storia della chiesa per riportarla in auge. Jakub Hadrava ha realizzato 32 statue di fantasmi, una per ciascuna persona che trovò la morte nel crollo del ’68, disponendole tra i banchi dell’edificio.




.... tutta 'sta fretta che talvolta c'ha di Dio:
vai in chiesa per incontrare Dio e ti crolla il tetto addosso, vai in pellegrinaggio a Lourdes o altro e si ribalta il bus...

Visualizza il profilo dell'utente
6
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@paolo iovine ha scritto:disgrazia accidentale una ceppa; un tetto o lo sai fare o non lo sai fare. E' una questione di miscellanea tra ingegneria ed estro architettonico; questi hanno sbagliato persino un tetto a superficie piatta. Sicuramente non hanno utilizzato putrelle di ferro et simila; dalla foto si vede chiaramente che i travetti sono posizionati parallelamente alle pareti lunghe; non si capisce bene dove poggino, forse sullo stipite santo.

ci sarebbe stato meglio "stipito"

Visualizza il profilo dell'utente
7
Vento
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@paolo iovine ha scritto:disgrazia accidentale una ceppa; un tetto o lo sai fare o non lo sai fare. E' una questione di miscellanea tra ingegneria ed estro architettonico; questi hanno sbagliato persino un tetto a superficie piatta. Sicuramente non hanno utilizzato putrelle di ferro et simila; dalla foto si vede chiaramente che i travetti sono posizionati parallelamente alle pareti lunghe; non si capisce bene dove poggino, forse sullo stipite santo.

ci sarebbe stato meglio "stipito"

Perché dici ciò? allora meglio 'stipe', il singolare neutro latino, mentre 'stipite' viene dal plurale 'stipites', penso.
Mentre 'stipito' che sarebbe? La solita maschilizzazione dei vecchi neutri latini, che tanta confusione porta nella lingua italiana, mettendone in luce, con la sciagurata rinuncia al neutro, la scarsezza tecnica. E poi potrebbe suscitare questioni politiche di genere, non ti pare?

Visualizza il profilo dell'utente
8
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
spirito santo ---> stipito santo

non sembra meglio di stipite?

Visualizza il profilo dell'utente
9
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Miss.Stanislavskij ha scritto:
.... tutta 'sta fretta che talvolta c'ha di Dio:
vai in chiesa per incontrare Dio e ti crolla il tetto addosso, vai in pellegrinaggio a Lourdes o altro e si ribalta il bus...

Io ho una mia teoria.

Secondo me a Dio i fedeli stanno un po' sulle scatole. Se ci pensi bene non sono altro che vigliacchetti che si raccomandano al potente di turno con preghiere e riti con cui manifestano devozione e subordinazione. Un po' come Fantozzi col megadirettore.

Cioè, io se fossi Dio e avessi donato alle mie creature il libero arbitrio non sopporterei quelle che, anche un po' viscidamente, venissero ad adularmi col chiaro intento di ottenere benefici, o, ancora peggio, con l'intento di non subire da parte mia vessazioni perché mi considerano violento e vendicativo. Smidollati.

Apprezzerei molto di più quelli irriverenti nei miei confronti, almeno sono divertenti.

Se le cose stanno così e i miei calcoli sono giusti, io dovrei finire in paradiso. Quando arriverò all'ingresso non mi aspetto di trovarci San Pietro, ma Germano Mosconi, che con un caloroso abbraccio e un bestemmione ben intonato mi invita ad entrare. Magari arriva anche Dio in persona che mi fa: "Brutto figlio di una madonna! Germano mi ha parlato tanto di te, è molto tempo che ti seguo. Sei il figlio che avrei voluto ma non ho mai avuto, mica come quell'altro che ho mandato giù a prendere il latte e invece è andato a giro con gli amici a fare il bischero e s'è fatto pure crocifiggere."

Visualizza il profilo dell'utente
10
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
devo farmi visitare...stavolta sono daccordo con auto facepalm ...si vede che stò maalox Sorriso Scemo

Visualizza il profilo dell'utente
11
Sibert
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
A me piacerebbe visitarla

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum