Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Ninfomania, sesso e ricerca

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
victorinox
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Il primo a catalogare la malattia dandole il nome attuale fu il medico francese Bienville nel libro La ninfomania, ovvero trattato sul furore uterino. I
Inizialmente fu considerata una perversione mentre attualmente rientra tra i disturbi dell'ipersessualità.
Dal punto di vista psichiatrico può essere la conseguenza di patologie schizofreniche o maniacali che portano a uno scarso controllo della sessualità.
Per alcuni è legata al bisogno di conferme narcisistiche che vengono soddisfatte attraverso le continue conquiste, oppure dal bisogno di dominio e sottomissione nei confronti dell'altro sesso, a causa di problematiche legate all'aggressività nei confronti del padre.
Il nome deriva dal greco ninphe ( sposa) e dal greco mania (mania, ossessione) perchè la malattia si manifesta attraverso la continua ricerca di partner sessuali in seguito ad un insaziabile bisogno di sesso.La donna ninfomane non da importanza a nessun giudizio morale, è troppo schiava del suo bisogno per poterlo considerare. Il bisogno di cui si parla non è di tipo sessuale, ma psicologico dovuto alla necessità di fuggire dalla propria solitudine, di trovare attraverso il contatto fisico una comunicazione con gli altri e un’approvazione nei suoi confronti. La sessualità è l’unico strumento che la ninfomane ha per avere una relazione con l’altro. Il pensiero del sesso è talmente continuo e costante da danneggiare la vita lavorativa, famigliare e relazionale. Si dedica a queste attività con lo scopo di soddisfare le sue esigenze per quasi tutti il tempo della vita, trascurando e danneggiando la sfera familiare, sociale, affettiva e lavorativa.
Per colmare il suo vuoto non ha bisogno di una relazione stabile, ma di un uomo qualunque. I suoi rapporti sessuali sono freddi e impersonali e spesso non raggiunge l’orgasmo. Oltre a tutto, il passaggio da un uomo ad un altro è dovuto alla convinzione che il motivo dell'insoddisfazione sia legato al partner e non ad una situazione personale di disagio psicologico.
Esiste anche una ninfomania platonica che consiste soprattutto nella masturbazione compulsiva.


È una malattia che sembra conosciuta insomma, ma solo in apparenza, attraverso la sua vulgata. In realtà forse non lo è per niente. Molto va ancora capito. Eppure l'utilizzo del sesso per appagare altri bisogni non è estraneo alla normalità. Vi è mai capitato? Cosa cercavate? Cosa avete trovato?

Vedi il profilo dell'utente
2
otttoz
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
ma è una malattia?

Vedi il profilo dell'utente
3
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
rispettosamente...



Vedi il profilo dell'utente
4
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
da ragazzo frequentavo una compagnia di amici assai numerosa e spensierata; stavamo sempre assieme e condividevamo gioie e dolori, praticamente tutto. Nella compagnia c' era un amica che assomigliava al tipo descritto da victorinox, per quanto riguarda la frequenza con cui cambiava ragazzo; a parte questo, la ricordo come una ragazza intelligente ed equilibrata e, a dirla tutta, anche un po' invidiata dalle amiche della compagnia.

Vedi il profilo dell'utente
5
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Il corrispettivo maschile si chiama, se non sbaglio, "satiriasi"... http://it.wikipedia.org/wiki/Satiriasi
Ma ora si parla con temine unisex di "ipersessualità"...

Vedi il profilo dell'utente
6
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
otttoz ha scritto:ma è una malattia?
Si è una malattia

Vedi il profilo dell'utente
7
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ricordo solo che non vi è consenso sul fatto che sia o meno una malattia (o son rimasto indietro?)

Non ogni comportamento che  danneggia  "la vita lavorativa, famigliare e relazionale" (né la propria salute)è una patologia, aborro la psichiatrizzazione selvaggia di ogni disagio o presunto tale


N.B.Se rientra come sintomo nel quadro di altra patologia è altro discorso

Vedi il profilo dell'utente
8
il pilota
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Hara2 ha scritto:Ricordo solo che non vi è consenso sul fatto che sia o meno una malattia (o son rimasto indietro?)

Non ogni comportamento che  danneggia  "la vita lavorativa, famigliare e relazionale" (né la propria salute)è una patologia,  aborro la psichiatrizzazione selvaggia di ogni disagio o presunto tale  


N.B.Se rientra come sintomo nel quadro di altra patologia è altro discorso

Perfetta la frase che ho grassettato  ok 
In effetti qualcuno sta parlando di "inflazione diagnostica", che sarebbe proprio quanto aborrito da Hara.

Vedi il profilo dell'utente
9
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Hara2 ha scritto:Ricordo solo che non vi è consenso sul fatto che sia o meno una malattia (o son rimasto indietro?)

Non ogni comportamento che  danneggia  "la vita lavorativa, famigliare e relazionale" (né la propria salute)è una patologia,  aborro la psichiatrizzazione selvaggia di ogni disagio o presunto tale  


N.B.Se rientra come sintomo nel quadro di altra patologia è altro discorso
Ma che discorso.................gli piace trombare

Vedi il profilo dell'utente
10
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum