Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Rom, zingari, gitani - Emarginazione e stigma di un'etnia

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 16 di 16]

376
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:
Io mi ritrovo un amstaff giocherellone amicone che però se la sera non lo fai giocare 5-10 minuti con la bottiglia di plastica ti piazza il muso ....che fa il pazzo col gatto completamente fuori di testa ma poi ti guarda scodinzolando praticamente dicendo ma dai capo......in fin dei conti era solo un pezzo di merda di gatto....che fa vita di famiglia venendosi a sdraiare sotto i piedi quando stiamo sul divano a vederci un film....che mi diventa da difesa personale solo in particolari situazioni tipo se si esce tardissimo al buio....allora alza la coda e non perde di vista nessuno....un cane da non sciogliere mai per nessuna ragione al mondo ma che adora gli ospiti anche mai visti

ecco; quindi, il tuo cane, mi sembra sostanzialmente "bene educato", ha fatto il corso, adora gli ospiti sconosciuti, ecc... resta pur sempre un cane da non sciogliere mai per nessuna ragione al mondo;
quello della miss stan, è buono con le persone, ma si avventa sugli altri cani, e lei lo fa sgambare solo in campagna o montagna; sempre sperando che non incontri altri cani i cui padroni abbiano avuto la malaugurata idea di passeggiare negli stessi posti;

insomma, se io vado al parco e vedo 'sti mostri, sempre "bene educati" ovviamente sempre e comunque senza museruola perché dà fastidio, magari quando ci sono cagnetti o bambini nei paraggi, devo incrociare le dita sperando che nessun padrone si distragga e nessun guinzaglio si rompa, fidandomi ciecamente del padrone, che sia il buttafuori o la ragazzina 15enne;
e se sono educati meno bene, ma solo così e così, che deve fare la mia amica che sa educando un cucciolo labrador per far da compagnia al cognato disabile, girare armata di Uzi ? rotolarsi dal ridere

Visualizza il profilo dell'utente
377
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ragazzi ma quanti cazzo di problemi vi fate?.quante volte vi è capitato di vedere personalmente un cane far seriamente del male?

A me giusto una volta nella vita, colpa mia, mentre ho visto cento volte persone far veramente male ad altre persone.

Visualizza il profilo dell'utente
378
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@euvitt ha scritto:
@MagicLight ha scritto:
ci sono troppi se nella tua frase, anche se hai una corazza non ha vita facile
Parlo perché viene insegnato
Un maestro potrebbe combattere contro un cane anche al mare in costume....il calcio è più veloce del cane e se dato sotto la gola è mortale
 Per gli amstaff non è la stessa cosa, loro sono nati per combattere contro gli orsi....d'istinto con un avversario più alto attacca le zampe 
Comunque mi fermo qui ....
quindi tu, quando eri in forma, eri un maestro? Hai scritto che avresti vinto sicuramente un pastore tedesco incazzato...

Se poi il pastore tedesco fosse stato Nazinger avrei sicuramente tifato per te.
Ma contro di lui pure io vincerei! :D

Mi restano dubbi circa il fatto che un calcio dato da un essere umano è più veloce di un cane che vuole mordere.

Visualizza il profilo dell'utente
379
kohkarunagi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Lo sai che nazinger ti vuole bene e ti assolve non ostante tutto, nevvero? rotolarsi dal ridere 

Visualizza il profilo dell'utente
380
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
]
quindi tu, quando eri in forma, eri un maestro? Hai scritto che avresti vinto sicuramente un pastore tedesco incazzato...

Mi restano dubbi circa il fatto che un calcio dato da un essere umano è più veloce di un cane che vuole mordere.
no, io ero un maestro di yoga e praticavo per diletto le arti marziali come allievo
da un lato ero avvantaggiato perchè ero molto agile e sciolto e potevo tirare agevolmente un calcio al viso di un individuo alto più di un metro e novanta (l'ho fatto) ma dall'altro non ero interessato a impegnarmi più di tanto perche per me non era una missione ma un diversivo

parare un calcio dritto è piuttosto difficile perché se vai con le mani rischi di romperti qualcosa quindi è bene anticiparlo o schivarlo....cosa che facevamo noi ma che il cane non farà mai....rimane il problema di prenderlo nel punto giusto...e qui non posso garantirti nulla perchè mi allenavo con le persone e non coi cani
se ci riesco probabilmente ho vinto perchè il cane rimane un minimo tramortito quindi ho il tempo di sparargliene un altro

....con ciò stop all'argomento uomo vs cane

Visualizza il profilo dell'utente
381
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Magonzo ha scritto:

ecco; quindi, il tuo cane, mi sembra sostanzialmente "bene educato", ha fatto il corso, adora gli ospiti sconosciuti, ecc... resta pur sempre un cane da non sciogliere mai per nessuna ragione al mondo;
quello della miss stan, è buono con le persone, ma si avventa sugli altri cani, e lei lo fa sgambare solo in campagna o montagna; sempre sperando che non incontri altri cani i cui padroni abbiano avuto la malaugurata idea di passeggiare negli stessi posti;

insomma, se io vado al parco e vedo 'sti mostri, sempre "bene educati" ovviamente sempre e comunque senza museruola perché dà fastidio, magari quando ci sono cagnetti o bambini nei paraggi, devo incrociare le dita sperando che nessun padrone si distragga e nessun guinzaglio si rompa, fidandomi ciecamente del padrone, che sia il buttafuori o la ragazzina 15enne;
e se sono educati meno bene, ma solo così e così, che deve fare la mia amica che sa educando un cucciolo labrador per far da compagnia al cognato disabile, girare armata di Uzi ? rotolarsi dal ridere

il mio cane è abbastanza obbediente ma non asolutamente obbediente....
alcuni cani sono così addestrato che hanno il segnale di STOP....tu li blocchi qualsiasi cosa stiano facendo, io non sono assolutamente arrivato a quel punto
se il la sciogliessi potrebbe vedere un gatto....e siccome il gatto la fa sbroccare (salvo tornare pentitissima alla base) non ho nessuna voglia di inseguirla per un chilometro...
oppure potrebbe incazzarsi con una femmina....e non se ne parla
oppure un canetto di quelli sciolti tanto non fanno male a nessuno potrebbe venire a sfotterla ....e non è detto che lei abbia la pazienza di sopportare

Visualizza il profilo dell'utente
382
MagicLight
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Hara2 ha scritto:Mordicchiare le mani da cucciolo dipende, può essere anche  un segno di sottomissione (tipicamente quando la prende in bocca e ce la tiene) in questi casi è controproducende impedirglielo, altrimenti un rimbrotto e via....se ringhia con la ciotola da cucciolone basta ignorarlo e torglierlela con fare sicuro, se prova una reazione riaffermi la tua autorità (che lui sa che tu hai che, si suppone) con fare sicuro, al massimo un tocco sul posteriore, basta e avanza.
Poi ci sono altri modi ma coi miei ha sempre funzionato, tranne che con una folle femmina di alano. Il problema è che se tu diventi l'unico esemplare dominante coi cani dal carattere forte non puoi mai stare tranquillo con gli altri, (persone e cani) li entra in gioco la tua capacità di farlo socializzare fin da piccolo. Questo si ricollega al discorso, che ho fatto qualche pagina fa, che i cani diventano più aggressivi con le persone ignoranti(di cani), e coi cani dei medesimi.
I miei cani, attuali e precedenti, tutti cani "seri" gli puoi affidare un branco di bambini.

Ma avete capito che per il discorso sopra NON parlavo di cani?

scusa mi spieghi come il prendere una mano in bocca è un segno di sottomissione? non ne capisco la logica


sulla ciotola: è assolutamente normale che il cane ringhi sulla ciotola; in natura, se guardi un documentario di lupi, i lupi mangiano secondo delle gerarchie ben precise. il lupo che sta mangiando ringhia a chiunque si avvicini e si allontana dalla preda solo a pasto terminato. dare da mangiare al cane e poi avvicinarsi alla sua ciotola significa: "io sono un tuo sottoposto ma voglio provare a rubarti il cibo, salendo quindi gerarchicamente", di conseguenza il cane difende la sua razione di cibo. in natura chi ha già mangiato e si allontana dalla presa non torna mai indietro.

il buffetto: mai sul posteriore, sempre sul muso. Hai mai visto mamma lupa mordere il culetto dei cuccioli? i morsi arrivano sul collo e sul muso e la tua mano è la bocca di mamma lupa.

Visualizza il profilo dell'utente
383
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@MagicLight ha scritto:
@Hara2 ha scritto:Mordicchiare le mani da cucciolo dipende, può essere anche  un segno di sottomissione (tipicamente quando la prende in bocca e ce la tiene) in questi casi è controproducende impedirglielo, altrimenti un rimbrotto e via....se ringhia con la ciotola da cucciolone basta ignorarlo e torglierlela con fare sicuro, se prova una reazione riaffermi la tua autorità (che lui sa che tu hai che, si suppone) con fare sicuro, al massimo un tocco sul posteriore, basta e avanza.
Poi ci sono altri modi ma coi miei ha sempre funzionato, tranne che con una folle femmina di alano. Il problema è che se tu diventi l'unico esemplare dominante coi cani dal carattere forte non puoi mai stare tranquillo con gli altri, (persone e cani) li entra in gioco la tua capacità di farlo socializzare fin da piccolo. Questo si ricollega al discorso, che ho fatto qualche pagina fa, che i cani diventano più aggressivi con le persone ignoranti(di cani), e coi cani dei medesimi.
I miei cani, attuali e precedenti, tutti cani "seri" gli puoi affidare un branco di bambini.

Ma avete capito che per il discorso sopra NON parlavo di cani?

scusa mi spieghi come il prendere una mano in bocca è un segno di sottomissione? non ne capisco la logica

Leccare, mordicchiare e tenere in bocca, è il comportamento del cucciolo verso la madre


sulla ciotola: è assolutamente normale che il cane ringhi sulla ciotola; in natura, se guardi un documentario di lupi, i lupi mangiano secondo delle gerarchie ben precise. il lupo che sta mangiando ringhia a chiunque si avvicini e si allontana dalla preda solo a pasto terminato. dare da mangiare al cane e poi avvicinarsi alla sua ciotola significa: "io sono un tuo sottoposto ma voglio provare a rubarti il cibo, salendo quindi gerarchicamente", di conseguenza il cane difende la sua razione di cibo. in natura chi ha già mangiato e si allontana dalla presa non torna mai indietro
.

E' normale ma va evitato, che qualcun'altro potrebbe essere aggredito (anche per una palla o un bastoncino) basta abituarlo fin da piccolo. In fondo mica deve lottare per il cibo.

il buffetto: mai sul posteriore, sempre sul muso. Hai mai visto mamma lupa mordere il culetto dei cuccioli? i morsi arrivano sul collo e sul muso e la tua mano è la bocca di mamma lupa.


Il tocco al posteriore con il piede  non è una zampata - il rimbrotto   va limitato altrimenti perde efficacia - ma sposta la sua attenzione quanto basta per   far cessare il comportamento indesiderato permettendoti così di avere il modo e il tempo "giusto" per riaffermare (basta la prossemica), il tuo ruolo.

Visualizza il profilo dell'utente
384
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:
]
quindi tu, quando eri in forma, eri un maestro? Hai scritto che avresti vinto sicuramente un pastore tedesco incazzato...

Mi restano dubbi circa il fatto che un calcio dato da un essere umano è più veloce di un cane che vuole mordere.
no, io ero un maestro di yoga e praticavo per diletto le arti marziali come allievo
da un lato ero avvantaggiato perchè ero molto agile e sciolto e potevo tirare agevolmente un calcio al viso di un individuo alto  più di un metro e novanta (l'ho fatto) ma dall'altro non ero interessato a impegnarmi più di tanto perche per me non era una missione ma un diversivo

parare un calcio dritto è piuttosto difficile perché se vai con le mani rischi di romperti qualcosa quindi è bene anticiparlo o schivarlo....cosa che facevamo noi ma che il cane non farà mai....rimane il problema di prenderlo nel punto giusto...e qui non posso garantirti nulla perchè mi allenavo con le persone e non coi cani
se ci riesco probabilmente ho vinto perchè il cane rimane un minimo tramortito quindi ho il tempo di sparargliene un altro

....con ciò stop all'argomento uomo vs cane
SE ci riesci, questo è corretto.
E considera pure che i cani hanno il gran fisico e quindi incassano bene i colpi, noi esseri umani no.

Visualizza il profilo dell'utente
385
Sibert
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Cosa c'entrano i cani con gli zingari?

Visualizza il profilo dell'utente
386
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Sibert ha scritto:Cosa c'entrano i cani con gli zingari?
perchè se ce sta lo zingaro tu esci col cane e je ringhia ma bisogna vede se intanto passa un pittbull che stringe e te spezza er polso ma poi magonzo si incazza e vole il golden e guai a te se sei andato in palestra e pure a fatte un tatuaggio comunque lo zingaro è stronzo pure senza cane ma a volte il rame lo lavora senza ruballo almeno così dice hara che l'ha pure visti sonà la fisarmonica cazzo scusa ma passava un gatto e poi bisogna vedè che arti marziali hai fatto perchè si hai fatto judo al pastore maremmano je fai 'na pippa però tutto questo se non abiti a torbella monica perchè se stai in campagna in villa ami li zingari e nun sei razzista

.....spero di essere stato chiaro

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 16 di 16]

Vai alla pagina : Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum