Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Rom, zingari, gitani - Emarginazione e stigma di un'etnia

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10 ... 16  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 5 di 16]

101
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Hara2 ha scritto:Meglio. Decisamente meglio. Che di cazzate odiose mi pare tu ne abbia scritte abbastanza

@Hara2 ha scritto:Poi con calma, dopo che hai preso la terapia, mi spieghi cos'è che urta tanto il tuo così sensibile spirito?
Perchè devi insultare chi la pensa diversamente da te?
Sei davvero razzista o stai solo trollando?
Sei cretino o ci fai?
invece vedo che tu non vai meglio, anzi.
Le cazzate, a mio avviso, le spari tu.

La mia terapia consiste nel dire agli idioti che sono idioti, come nel tuo caso.
E non ho nessun sensibile spirito. Mi sorprende che si possa DAVVERO pensare che i rom non sono ladri.
Mica dico tutti tutti, ma una gran parte sì.
Poi i razzismo non c'entra un cazzo, ma ti lascio nella tua convinzione che per te funge da ancora di salvezza e da giustificazione alle cazzate che spari.
Di risposte sensate ne ho lette, ma con uno come te che non scende dal piedistallo e che rimane convinto delle sue idee, di fiato non ne spreco.
Non resta che insultarti, santone de stocazzo e idiota.

Comunque in genere ad una certa età si abbandonano i sogni delladolescenza e si diventa concreti, cosa che in te non è avvenuta.
Ti compatisco, davvero.

Visualizza il profilo dell'utente
102
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@FakeCollettivo ha scritto:

ps. Aggiungo solo una cosa, più passa il tempo e più comincio a pensare che i fessi siamo noi.
vero, i fessi siamo noi che abbiamo più doveri che diritti, mentre loro hanno solo diritti. Hanno pure il diritto di rubare, derubare noi che li ospitiamo e che forniamo loro anche alloggi e soldini ogni giorno. E non solo quando ci derubano, anche mediante lo Stato italiano che offre loro una diaria.

Visualizza il profilo dell'utente
103
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Il pensiero corretto dei politici è iniquo ....falso ....approssimato
Non è basato sulla purezza dei contenuti ma dalla correttezza delle parole....un'indecenza filosofica
Praticamente il sepolcrismo imbiancato del Cristo
Per cui dettano i termini con i quali è lecito dialogare con i gay i neri e le minoranze in genere come se questo fosse indicativo di uno stato virtuoso dell'essere, come se non ci fossero già abbastanza gabbie mentali religiose mi aggiungi pure una gabbia civile.....
È una chiesa! Lo capite o no? Gente come Hara che dichiara qui e li la propria libertà di pensiero rispetto al pensiero religioso si blocca di fronte a queste stronzate? Bestemmiare si ma chiamare frocio un frocio no? Bestemmioni si ma chiamare Balotelli negro di merda no?
In fondo negro lo è ....pezzo di merda pure quindi è un negro di merda
I Rom sarebbero quelli descritti da Rutelli e Veltroni? Al massimo avranno ricevuto in comune qualche Casamonica ed avranno accolto le loro richieste....indovinate perché ....


Visualizza il profilo dell'utente
104
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
@Hara2 ha scritto:Meglio. Decisamente meglio. Che di cazzate odiose mi pare tu ne abbia scritte abbastanza

@Hara2 ha scritto:Poi con calma, dopo che hai preso la terapia, mi spieghi cos'è che urta tanto il tuo così sensibile spirito?
Perchè devi insultare chi la pensa diversamente da te?
Sei davvero razzista o stai solo trollando?
Sei cretino o ci fai?
invece vedo che tu non vai meglio, anzi.
Le cazzate, a mio avviso, le spari tu.

La mia terapia consiste nel dire agli idioti che sono idioti, come nel tuo caso.
E non ho nessun sensibile spirito. Mi sorprende che si possa DAVVERO pensare che i rom non sono ladri.
Mica dico tutti tutti, ma una gran parte sì.
Poi i razzismo non c'entra un cazzo, ma ti lascio nella tua convinzione che per te funge da ancora di salvezza e da giustificazione alle cazzate che spari.
Di risposte sensate ne ho lette, ma con uno come te che non scende dal piedistallo e che rimane convinto delle sue idee, di fiato non ne spreco.
Non resta che insultarti, santone de stocazzo e idiota.

Comunque in genere ad una certa età si abbandonano i sogni delladolescenza e si diventa concreti, cosa che in te non è avvenuta.
Ti compatisco, davvero.

 Suspect

Ma che, sei della Lazio?

Visualizza il profilo dell'utente
105
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Hara2 ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Hara2 ha scritto:Meglio. Decisamente meglio. Che di cazzate odiose mi pare tu ne abbia scritte abbastanza

@Hara2 ha scritto:Poi con calma, dopo che hai preso la terapia, mi spieghi cos'è che urta tanto il tuo così sensibile spirito?
Perchè devi insultare chi la pensa diversamente da te?
Sei davvero razzista o stai solo trollando?
Sei cretino o ci fai?
invece vedo che tu non vai meglio, anzi.
Le cazzate, a mio avviso, le spari tu.

La mia terapia consiste nel dire agli idioti che sono idioti, come nel tuo caso.
E non ho nessun sensibile spirito. Mi sorprende che si possa DAVVERO pensare che i rom non sono ladri.
Mica dico tutti tutti, ma una gran parte sì.
Poi i razzismo non c'entra un cazzo, ma ti lascio nella tua convinzione che per te funge da ancora di salvezza e da giustificazione alle cazzate che spari.
Di risposte sensate ne ho lette, ma con uno come te che non scende dal piedistallo e che rimane convinto delle sue idee, di fiato non ne spreco.
Non resta che insultarti, santone de stocazzo e idiota.

Comunque in genere ad una certa età si abbandonano i sogni delladolescenza e si diventa concreti, cosa che in te non è avvenuta.
Ti compatisco, davvero.

Ma che, sei della Lazio  Suspect 
contrariamente a te, non ho bisogno di appartenere ad un gruppo per avere chi mi para il culo.
Inoltre il bianco-santone non mi sta bene. Un po' meglio se sono abbronzato, ma neanche tanto.
Spiace assai, Haruccio.

Visualizza il profilo dell'utente
106
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:Il pensiero corretto dei politici è iniquo ....falso ....approssimato
Non è basato sulla purezza dei contenuti ma dalla correttezza delle parole....un'indecenza filosofica
Praticamente il sepolcrismo imbiancato del Cristo
Per cui dettano i termini con i quali è lecito dialogare con i gay i neri e le minoranze in genere come se questo fosse indicativo di uno stato virtuoso dell'essere, come se non ci fossero già abbastanza gabbie mentali religiose mi aggiungi pure una gabbia civile.....
È una chiesa! Lo capite o no? Gente come Hara che dichiara qui e li la propria libertà di pensiero rispetto al pensiero religioso si blocca di fronte a queste stronzate? Bestemmiare si ma chiamare  frocio un frocio no? Bestemmioni si ma chiamare Balotelli negro di merda no?
In fondo negro lo è ....pezzo di merda pure quindi è un negro di merda
I Rom sarebbero quelli descritti da Rutelli e Veltroni? Al massimo avranno ricevuto in comune qualche Casamonica ed avranno accolto le loro richieste....indovinate perché ....



Oltre ai froci e ai negri aggiungerei le donne,  se ne fai una questione di terminologia sono d'accordo con te è che se dai del negro di merda o dell'italiano mafioso a qualcuno [questi EDIT] un negro o un italiano (o un italiano nero) potrebbe offendersi, quindi perchè non usare, in linea di massima, termini corretti?

@Zadig ha scritto:
@Hara2 ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Hara2 ha scritto:Meglio. Decisamente meglio. Che di cazzate odiose mi pare tu ne abbia scritte abbastanza

@Hara2 ha scritto:Poi con calma, dopo che hai preso la terapia, mi spieghi cos'è che urta tanto il tuo così sensibile spirito?
Perchè devi insultare chi la pensa diversamente da te?
Sei davvero razzista o stai solo trollando?
Sei cretino o ci fai?
invece vedo che tu non vai meglio, anzi.
Le cazzate, a mio avviso, le spari tu.

La mia terapia consiste nel dire agli idioti che sono idioti, come nel tuo caso.
E non ho nessun sensibile spirito. Mi sorprende che si possa DAVVERO pensare che i rom non sono ladri.
Mica dico tutti tutti, ma una gran parte sì.
Poi i razzismo non c'entra un cazzo, ma ti lascio nella tua convinzione che per te funge da ancora di salvezza e da giustificazione alle cazzate che spari.
Di risposte sensate ne ho lette, ma con uno come te che non scende dal piedistallo e che rimane convinto delle sue idee, di fiato non ne spreco.
Non resta che insultarti, santone de stocazzo e idiota.

Comunque in genere ad una certa età si abbandonano i sogni delladolescenza e si diventa concreti, cosa che in te non è avvenuta.
Ti compatisco, davvero.

Ma che, sei della Lazio  Suspect 
contrariamente a te, non ho bisogno di appartenere ad un gruppo per avere chi mi para il culo.
Inoltre il bianco-santone non mi sta bene. Un po' meglio se sono abbronzato, ma neanche tanto.
Spiace assai, Haruccio.

Impegnati, sono sicuro che puoi fare meglio



Ultima modifica di Hara2 il Mar 15 Lug 2014 - 19:49, modificato 1 volta

Visualizza il profilo dell'utente
107
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Magonzo ha scritto:

se leggo i post di tanti utenti, qui come altrove, emerge proprio un tipo umano comunissimo che ha una gran voglia di alzare la voce, fare strame degli interlocutori, più che delle idee, liberarsi delle contraddizioni, rovesciare la scacchiera di una partita complicata;
gente che perde la pazienza o si annoia, che ha l'impulso di affermare un pensiero "forte", in genere limitato ad uno slogan da stadio o al m'importasega;
appunto, il me ne frego, l'I don't care di Rotten, che però era fondativo e liberatorio all'epoca;

quello che noto, è il tono generale dell'umore, che è comune a tantissimi, dominato all'insofferenza anche - tra le persone che conosco e frequento - nei casi in cui non sembrerebbe particolarmente giustificata da condizioni oggettive;
insofferenza per ogni vincolo o regola originaria e scarsa curiosità e diffidenza nei confronti di qualunque idea diversa dalla propria.

Certo, la questione meriterebbe un thread a parte...del resto è una vecchia questione, se non sei giovanissimo forse ricorderai che in tv il tutto ebbe inizio da una trasmissione di Funari "A bocca aperta", dove si scontravano su un argomento scottante (o preteso tale) due fazioni di partecipanti...quindi, non tanto il "menefrego" quanto la difesa (a parole) fino alla morte della propria idea, in genere basata su slogan superficiali e sentito dire...

Visualizza il profilo dell'utente
108
nextlife
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Hara2 ha scritto:
@euvitt ha scritto:Il pensiero corretto dei politici è iniquo ....falso ....approssimato
Non è basato sulla purezza dei contenuti ma dalla correttezza delle parole....un'indecenza filosofica
Praticamente il sepolcrismo imbiancato del Cristo
Per cui dettano i termini con i quali è lecito dialogare con i gay i neri e le minoranze in genere come se questo fosse indicativo di uno stato virtuoso dell'essere, come se non ci fossero già abbastanza gabbie mentali religiose mi aggiungi pure una gabbia civile.....
È una chiesa! Lo capite o no? Gente come Hara che dichiara qui e li la propria libertà di pensiero rispetto al pensiero religioso si blocca di fronte a queste stronzate? Bestemmiare si ma chiamare  frocio un frocio no? Bestemmioni si ma chiamare Balotelli negro di merda no?
In fondo negro lo è ....pezzo di merda pure quindi è un negro di merda
I Rom sarebbero quelli descritti da Rutelli e Veltroni? Al massimo avranno ricevuto in comune qualche Casamonica ed avranno accolto le loro richieste....indovinate perché ....



Oltre ai froci e ai negri aggiungerei le donne,  se ne fai una questione di terminologia sono d'accordo con te è che se dai del negro di merda o dell'italiano mafioso a qualcuno [questi EDIT] un negro o un italiano (o un italiano nero) potrebbe offendersi, quindi perchè non usare, in linea di massima, termini corretti?


Non è che quegli individui «potrebbero offendersi »; è che dovrebbero impegnarsi per non farlo, visto che i termini sono connotati in senso profondamente dispregiativo.
Quindi, relativamente al loro impiego disinvolto, non è che si può avanzare chissà quale giustificazione; bisogna semplicemente sostenere il peso delle proprie azioni, comportamenti, convinzioni e se in esse si individua una vulnerabilità, tale da richiedere qualche accorgimento nell’esporle, beh forse è già il caso di aderire a quel fantastico istituto che porta il nome di autocritica.

Visualizza il profilo dell'utente
109
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Hara2 ha scritto:
@euvitt ha scritto:Il pensiero corretto dei politici è iniquo ....falso ....approssimato
Non è basato sulla purezza dei contenuti ma dalla correttezza delle parole....un'indecenza filosofica
Praticamente il sepolcrismo imbiancato del Cristo
Per cui dettano i termini con i quali è lecito dialogare con i gay i neri e le minoranze in genere come se questo fosse indicativo di uno stato virtuoso dell'essere, come se non ci fossero già abbastanza gabbie mentali religiose mi aggiungi pure una gabbia civile.....
È una chiesa! Lo capite o no? Gente come Hara che dichiara qui e li la propria libertà di pensiero rispetto al pensiero religioso si blocca di fronte a queste stronzate? Bestemmiare si ma chiamare  frocio un frocio no? Bestemmioni si ma chiamare Balotelli negro di merda no?
In fondo negro lo è ....pezzo di merda pure quindi è un negro di merda
I Rom sarebbero quelli descritti da Rutelli e Veltroni? Al massimo avranno ricevuto in comune qualche Casamonica ed avranno accolto le loro richieste....indovinate perché ....



Oltre ai froci e ai negri aggiungerei le donne,  se ne fai una questione di terminologia sono d'accordo con te è che se dai del negro di merda o dell'italiano mafioso a qualcuno [questi EDIT] un negro o un italiano (o un italiano nero) potrebbe offendersi, quindi perchè non usare, in linea di massima, termini corretti?

@Zadig ha scritto:
@Hara2 ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Hara2 ha scritto:Meglio. Decisamente meglio. Che di cazzate odiose mi pare tu ne abbia scritte abbastanza

@Hara2 ha scritto:Poi con calma, dopo che hai preso la terapia, mi spieghi cos'è che urta tanto il tuo così sensibile spirito?
Perchè devi insultare chi la pensa diversamente da te?
Sei davvero razzista o stai solo trollando?
Sei cretino o ci fai?
invece vedo che tu non vai meglio, anzi.
Le cazzate, a mio avviso, le spari tu.

La mia terapia consiste nel dire agli idioti che sono idioti, come nel tuo caso.
E non ho nessun sensibile spirito. Mi sorprende che si possa DAVVERO pensare che i rom non sono ladri.
Mica dico tutti tutti, ma una gran parte sì.
Poi i razzismo non c'entra un cazzo, ma ti lascio nella tua convinzione che per te funge da ancora di salvezza e da giustificazione alle cazzate che spari.
Di risposte sensate ne ho lette, ma con uno come te che non scende dal piedistallo e che rimane convinto delle sue idee, di fiato non ne spreco.
Non resta che insultarti, santone de stocazzo e idiota.

Comunque in genere ad una certa età si abbandonano i sogni delladolescenza e si diventa concreti, cosa che in te non è avvenuta.
Ti compatisco, davvero.

Ma che, sei della Lazio  Suspect 
contrariamente a te, non ho bisogno di appartenere ad un gruppo per avere chi mi para il culo.
Inoltre il bianco-santone non mi sta bene. Un po' meglio se sono abbronzato, ma neanche tanto.
Spiace assai, Haruccio.

Impegnati, sono sicuro che puoi fare meglio
per te non mi sforzo neanche per scoreggiarti in faccia: ne godresti.
E comunque sei tu il pupazzetto che quando tiro i fili balla, mica io.

Visualizza il profilo dell'utente
110
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@nextlife ha scritto:
@Hara2 ha scritto:
@euvitt ha scritto:Il pensiero corretto dei politici è iniquo ....falso ....approssimato
Non è basato sulla purezza dei contenuti ma dalla correttezza delle parole....un'indecenza filosofica
Praticamente il sepolcrismo imbiancato del Cristo
Per cui dettano i termini con i quali è lecito dialogare con i gay i neri e le minoranze in genere come se questo fosse indicativo di uno stato virtuoso dell'essere, come se non ci fossero già abbastanza gabbie mentali religiose mi aggiungi pure una gabbia civile.....
È una chiesa! Lo capite o no? Gente come Hara che dichiara qui e li la propria libertà di pensiero rispetto al pensiero religioso si blocca di fronte a queste stronzate? Bestemmiare si ma chiamare  frocio un frocio no? Bestemmioni si ma chiamare Balotelli negro di merda no?
In fondo negro lo è ....pezzo di merda pure quindi è un negro di merda
I Rom sarebbero quelli descritti da Rutelli e Veltroni? Al massimo avranno ricevuto in comune qualche Casamonica ed avranno accolto le loro richieste....indovinate perché ....



Oltre ai froci e ai negri aggiungerei le donne,  se ne fai una questione di terminologia sono d'accordo con te è che se dai del negro di merda o dell'italiano mafioso a qualcuno [questi EDIT] un negro o un italiano (o un italiano nero) potrebbe offendersi, quindi perchè non usare, in linea di massima, termini corretti?


Non è che quegli individui «potrebbero offendersi »; è che dovrebbero impegnarsi per non farlo, visto che i termini sono connotati in senso profondamente dispregiativo.
Quindi, relativamente al loro impiego disinvolto, non è che si può avanzare chissà quale giustificazione; bisogna semplicemente sostenere il peso delle proprie azioni, comportamenti, convinzioni e se in esse si individua una vulnerabilità, tale da richiedere qualche accorgimento nell’esporle, beh forse è già il caso di aderire a quel fantastico istituto che porta il nome di autocritica.
guarda che ilpoliticamentecorretto de sta fava è un processo innescato dalle sinistre sin dall'inizio degli anni 70....per cui mignotta no ma operatrice genitale si.....e tutte le stronzate del genere...io che sono un pompiere non avevo più la caserma ma la sede di servizio.....fai mente locale e pensa....cosa cambia se cambi il nome?
per cui negro (da niger suppongo) non andava bene e quindi eccoti un di colore ( da colored)
ma sempre nero è cazzo! ora se lo chiamo negro lui pensa che io ce l'abbia con lui ma non è vero....non è vero affatto
ma tanto spiegare queste cose a chi riveste la forma con i termini è del tutto inutile

Visualizza il profilo dell'utente
111
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:guarda che ilpoliticamentecorretto de sta fava è un processo innescato dalle sinistre sin dall'inizio degli anni 70....per cui mignotta no ma operatrice genitale si.....e tutte le stronzate del genere...io che sono un pompiere non avevo più la caserma ma la sede di servizio.....fai mente locale e pensa....cosa cambia se cambi il nome?
per cui negro (da niger suppongo) non andava bene e quindi eccoti un di colore ( da colored)
ma sempre nero è cazzo! ora se lo chiamo negro lui pensa che io ce l'abbia con lui ma non è vero....non è vero affatto
ma tanto spiegare queste cose a chi riveste la forma con i termini è del tutto inutile
allora, prova a fare mente locale e ipotizza di avere un figlio down o gravemente disabile;

cosa dici ad eventuali altri bambini - e ai rispettivi genitori - che gli danno del "mongoloide" o dello "spastico", come era comune ai tempi nostri, o che usano quei termini e la mimica come spregiativi e sghignazzano, magari in presenza di tuo figlio ?

e perché, non è forse vero che un down ha i tratti somatici mongoloidi ?

mo', rifletti un momento su sta cazzata del politicamente corretto, la sinistra, le mignotte, i froci, negri, ecc... e poi mi dici...

Visualizza il profilo dell'utente
112
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Magonzo ha scritto:
@euvitt ha scritto:guarda che ilpoliticamentecorretto de sta fava è un processo innescato dalle sinistre sin dall'inizio degli anni 70....per cui mignotta no ma operatrice genitale si.....e tutte le stronzate del genere...io che sono un pompiere non avevo più la caserma ma la sede di servizio.....fai mente locale e pensa....cosa cambia se cambi il nome?
per cui negro (da niger suppongo) non andava bene e quindi eccoti un di colore ( da colored)
ma sempre nero è cazzo! ora se lo chiamo negro lui pensa che io ce l'abbia con lui ma non è vero....non è vero affatto
ma tanto spiegare queste cose a chi riveste la forma con i termini è del tutto inutile
allora, prova a fare mente locale e ipotizza di avere un figlio down o gravemente disabile;

cosa dici ad eventuali altri bambini - e ai rispettivi genitori - che gli danno del "mongoloide" o dello "spastico", come era comune ai tempi nostri, o che usano quei termini e la mimica come spregiativi e sghignazzano, magari in presenza di tuo figlio ?

e perché, non è forse vero che un down ha i tratti somatici mongoloidi ?

mo', rifletti un momento su sta cazzata del politicamente corretto, la sinistra, le mignotte, i froci, negri, ecc... e poi mi dici...

stai confondendo forma e termini.....pure tu....figlio mio....
io ho dato del frocio ai froci e del negro ai negri e nessuno di loro ha avuto niemte da ridire perchè sapevano perfettamente che non gli ero ostile
è come se a un cattolico gli facessi leggere una pagina di bestemmie paurose in giapponese....lui le legge senza battere ciglio poichè nome e forma in lui sono dissociati
la volontà di offendere e ferire sta a monte dei termini usati per farlo....
non è pur vero che a Roma gli amici si chiamano ah fijo de 'na mignotta?

Visualizza il profilo dell'utente
113
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:Io ce l'ho più grosso. Sono proprio un cazzone

@euvitt ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@euvitt ha scritto:guarda che ilpoliticamentecorretto de sta fava è un processo innescato dalle sinistre sin dall'inizio degli anni 70....per cui mignotta no ma operatrice genitale si.....e tutte le stronzate del genere...io che sono un pompiere non avevo più la caserma ma la sede di servizio.....fai mente locale e pensa....cosa cambia se cambi il nome?
per cui negro (da niger suppongo) non andava bene e quindi eccoti un di colore ( da colored)
ma sempre nero è cazzo! ora se lo chiamo negro lui pensa che io ce l'abbia con lui ma non è vero....non è vero affatto
ma tanto spiegare queste cose a chi riveste la forma con i termini è del tutto inutile
allora, prova a fare mente locale e ipotizza di avere un figlio down o gravemente disabile;

cosa dici ad eventuali altri bambini - e ai rispettivi genitori - che gli danno del "mongoloide" o dello "spastico", come era comune ai tempi nostri, o che usano quei termini e la mimica come spregiativi e sghignazzano, magari in presenza di tuo figlio ?

e perché, non è forse vero che un down ha i tratti somatici mongoloidi ?

mo', rifletti un momento su sta cazzata del politicamente corretto, la sinistra, le mignotte, i froci, negri, ecc... e poi mi dici...

stai confondendo forma e termini.....pure tu....figlio mio....
io ho dato del frocio ai froci e del negro ai negri e nessuno di loro ha avuto niemte da ridire perchè sapevano perfettamente che non gli ero ostile
è come se a un cattolico gli facessi leggere una pagina di bestemmie paurose in giapponese....lui le legge senza battere ciglio poichè nome e forma in lui sono dissociati
la volontà di offendere e ferire sta a monte dei termini usati per farlo....
non è pur vero che a Roma gli amici si chiamano ah fijo de 'na mignotta?  

Stai facendo confusione. Qui stiamo in un forum, un politico parla attraverso i media, la curva sud attraverso slogan, tutti contesti diversi da quello del quale tu  parli

Visualizza il profilo dell'utente
114
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@euvitt ha scritto:guarda che ilpoliticamentecorretto de sta fava è un processo innescato dalle sinistre sin dall'inizio degli anni 70....per cui mignotta no ma operatrice genitale si.....e tutte le stronzate del genere...io che sono un pompiere non avevo più la caserma ma la sede di servizio.....fai mente locale e pensa....cosa cambia se cambi il nome?
per cui negro (da niger suppongo) non andava bene e quindi eccoti un di colore ( da colored)
ma sempre nero è cazzo! ora se lo chiamo negro lui pensa che io ce l'abbia con lui ma non è vero....non è vero affatto
ma tanto spiegare queste cose a chi riveste la forma con i termini è del tutto inutile
allora, prova a fare mente locale e ipotizza di avere un figlio down o gravemente disabile;

cosa dici ad eventuali altri bambini - e ai rispettivi genitori - che gli danno del "mongoloide" o dello "spastico", come era comune ai tempi nostri, o che usano quei termini e la mimica come spregiativi e sghignazzano, magari in presenza di tuo figlio ?

e perché, non è forse vero che un down ha i tratti somatici mongoloidi ?

mo', rifletti un momento su sta cazzata del politicamente corretto, la sinistra, le mignotte, i froci, negri, ecc... e poi mi dici...

stai confondendo forma e termini.....pure tu....figlio mio....
io ho dato del frocio ai froci e del negro ai negri e nessuno di loro ha avuto niemte da ridire perchè sapevano perfettamente che non gli ero ostile
è come se a un cattolico gli facessi leggere una pagina di bestemmie paurose in giapponese....lui le legge senza battere ciglio poichè nome e forma in lui sono dissociati
la volontà di offendere e ferire sta a monte dei termini usati per farlo....
non è pur vero che a Roma gli amici si chiamano ah fijo de 'na mignotta?  
bravo...
ma sto discorso lo puoi fare solo nella cerchia ristretta di chi usa quella convenzione;
pure io chiamo froci i miei amici collezionisti - nel senso che solo un romano capisce: essere frocio per i Pink Floyd, ecc...
ma quelli sono amici, è una convenzione di linguaggio, privata;

ma se provi insofferenza per il politically correct come forma pubblica di educazione significa che rivendichi l'opzione dispregiativa, oppure non intendi censurarla, a scapito di chi la subisce;

poi, si può pure rivendicare l'uso di un linguaggio che sottintende disprezzo e/o l'ideologia relativa; a quel punto però sarebbe elegante essere espliciti e rischiare le tortorate, oltre alle figure dimmerda.

Visualizza il profilo dell'utente
115
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Magonzo ha scritto:
bravo...
ma sto discorso lo puoi fare solo nella cerchia ristretta di chi usa quella convenzione;
pure io chiamo froci i miei amici collezionisti - nel senso che solo un romano capisce: essere frocio per i Pink Floyd, ecc...
ma quelli sono amici, è una convenzione di linguaggio, privata;

ma se provi insofferenza per il politically correct come forma pubblica di educazione significa che rivendichi l'opzione dispregiativa, oppure non intendi censurarla, a scapito di chi la subisce;

poi, si può pure rivendicare l'uso di un linguaggio che sottintende disprezzo e/o l'ideologia relativa; a quel punto però sarebbe elegante essere espliciti e rischiare le tortorate, oltre alle figure dimmerda.

Quando ero ragazzino il termine gay neanche esisteva....c'era frocio o omosessuale ed entrambi lo pijavano ar culo...problemi? No per carità ....poi hanno deciso che il termine amichevole e' gay...e se non lo usi vol di che c'è l'hai coi froci....e i froci lo sanno quindi se li chiami froci piazzano casini.....questa area di scontro la trovo u.n'invenzione dialettica estremamente negativa e in bocca agli ipocriti la trovo disgustosa

Visualizza il profilo dell'utente
116
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Il linguaggio cambia, usi e costumi idem, non vedo perchè farla tanto lunga.


Ps
Nigger è dispregiativo da, quanto? 70 anni?

pps

associazione libera

And I says, "I'd rather go to jail." So they say, "You are ready?" And I never did. I fought going to the war, the world was watching, the Blacks mainly, looking, to see if I had the nerve to buck Uncle Sam, and I just couldn't wait for the man to call my name, so I wouldn't step forward. I enjoyed that day. I loved that. And after I left, say, "Look it everybody. He didn't go. He going to jail." I said, "I'd rather be in jail fed, then in Vietnam dead." You see, I know I had gone to Vietnam somebody says, "I'm going to get the nigger now." I might have got shot accidentally. I was just that controversial.
SAM POLLARD: It's great. Let's cut.
MUHAMMAD ALI: Because I'm a bad nigger.

Visualizza il profilo dell'utente
117
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
bravo...
ma sto discorso lo puoi fare solo nella cerchia ristretta di chi usa quella convenzione;
pure io chiamo froci i miei amici collezionisti - nel senso che solo un romano capisce: essere frocio per i Pink Floyd, ecc...
ma quelli sono amici, è una convenzione di linguaggio, privata;

ma se provi insofferenza per il politically correct come forma pubblica di educazione significa che rivendichi l'opzione dispregiativa, oppure non intendi censurarla, a scapito di chi la subisce;

poi, si può pure rivendicare l'uso di un linguaggio che sottintende disprezzo e/o l'ideologia relativa; a quel punto però sarebbe elegante essere espliciti e rischiare le tortorate, oltre alle figure dimmerda.

Quando ero ragazzino il termine gay neanche esisteva....c'era frocio o omosessuale ed entrambi lo pijavano ar culo...problemi? No per carità ....poi hanno deciso che il termine amichevole e' gay...e se non lo usi vol di che c'è l'hai coi froci....e i froci lo sanno quindi se li chiami froci piazzano casini.....questa area di scontro la trovo u.n'invenzione dialettica estremamente negativa e in bocca agli ipocriti la trovo disgustosa

allora vale lo stesso per spastico e mongoloide; disabile o down 30 anni fa non si usava;

lo sai quel è la vera ipocrisia ?
è quella di chi vorrebbe sostenere un'ideologia di diffamazione, ma non ha le palle per esporsi e portare alle estreme conseguenze dialettiche quell'opinione affermando esplicitamente quello che intende implicitamente;
allora rivendica il diritto ad usare un linguaggio in cui è implicita la discriminazione, così si espone meno;

beh, io co' questi mi scontro spesso e volentieri e non mi sento per niente ipocrita; al massimo, mi sembra di fare il tiro al piccione, tanto sono sprovveduti di logica e capacità di argomentare;
ma la figura di merda se la cercano...


Visualizza il profilo dell'utente
118
nextlife
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:
@nextlife ha scritto:
@Hara2 ha scritto:
@euvitt ha scritto:Il pensiero corretto dei politici è iniquo ....falso ....approssimato
Non è basato sulla purezza dei contenuti ma dalla correttezza delle parole....un'indecenza filosofica
Praticamente il sepolcrismo imbiancato del Cristo
Per cui dettano i termini con i quali è lecito dialogare con i gay i neri e le minoranze in genere come se questo fosse indicativo di uno stato virtuoso dell'essere, come se non ci fossero già abbastanza gabbie mentali religiose mi aggiungi pure una gabbia civile.....
È una chiesa! Lo capite o no? Gente come Hara che dichiara qui e li la propria libertà di pensiero rispetto al pensiero religioso si blocca di fronte a queste stronzate? Bestemmiare si ma chiamare  frocio un frocio no? Bestemmioni si ma chiamare Balotelli negro di merda no?
In fondo negro lo è ....pezzo di merda pure quindi è un negro di merda
I Rom sarebbero quelli descritti da Rutelli e Veltroni? Al massimo avranno ricevuto in comune qualche Casamonica ed avranno accolto le loro richieste....indovinate perché ....



Oltre ai froci e ai negri aggiungerei le donne,  se ne fai una questione di terminologia sono d'accordo con te è che se dai del negro di merda o dell'italiano mafioso a qualcuno [questi EDIT] un negro o un italiano (o un italiano nero) potrebbe offendersi, quindi perchè non usare, in linea di massima, termini corretti?


Non è che quegli individui «potrebbero offendersi »; è che dovrebbero impegnarsi per non farlo, visto che i termini sono connotati in senso profondamente dispregiativo.
Quindi, relativamente al loro impiego disinvolto, non è che si può avanzare chissà quale giustificazione; bisogna semplicemente sostenere il peso delle proprie azioni, comportamenti, convinzioni e se in esse si individua una vulnerabilità, tale da richiedere qualche accorgimento nell’esporle, beh forse è già il caso di aderire a quel fantastico istituto che porta il nome di autocritica.
guarda che ilpoliticamentecorretto de sta fava è un processo innescato dalle sinistre sin dall'inizio degli anni 70....per cui mignotta no ma operatrice genitale si.....e tutte le stronzate del genere...io che sono un pompiere non avevo più la caserma ma la sede di servizio.....fai mente locale e pensa....cosa cambia se cambi il nome?
per cui negro (da niger suppongo) non andava bene e quindi eccoti un di colore ( da colored)
ma sempre nero è cazzo! ora se lo chiamo negro lui pensa che io ce l'abbia con lui ma non è vero....non è vero affatto
ma tanto spiegare queste cose a chi riveste la forma con i termini è del tutto inutile


Perbacco…
Dunque: siccome il fine è nobile, perché è nobile, credo di poter tranquillamente continuare a rimescolare l’ovvio.
Ora: posto che puoi continuare a raccontarti ogni storiella che più ti aggrada, fino alla fine dei tempi; rimane il fatto che i termini «negro» e «frocio», sono dispregiativi e quindi offensivi.
Ma la questione è ancora più ampia di così: se progressivamente un sostantivo, un aggettivo assumesse una connotazione di quel tipo e tale accezione fosse sufficientemente diffusa, non si potrebbe/ non potresti più pretendere di scremarla nell’utilizzo del termine in questione.
L’unica strada rimane quella dell’utilizzo consapevole, ergo: se scrivi «negro» e «frocio» forse sarebbe il caso di sposare con coraggio e senza ipocrisia – qua sì – le tue convinzioni in proposito.
Assai probabilmente questo significherebbe ricevere qualche commento, qualche quesito; ad esempio di come si possa ritenere «fico» offendere qualcuno per il colore della propria pelle oppure per i propri gusti sessuali.
Questa però è un’altra storia anzi, che dico: è precisamente la stessa storia che l’argomentazione quotata si propone di evitare.

Visualizza il profilo dell'utente
119
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
È inutile.....parliamo di due cose differenti ...e non ho voglia di farvi i disegni
Consideratemi pure omofobo e razzista così ogni dubbio è risolto

Visualizza il profilo dell'utente
120
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Il discorso Euvitt, sta tutto qui, in questa tua frase:
"ora se lo chiamo negro lui pensa che io ce l'abbia con lui ma non è vero....non è vero affatto".
Non importa quanto affetto e stima ci sia dietro al tuo appellativo "negro": lui non può saperlo, mentre sa che, in genere, questo termine è usato come dispregiativo.
In una qualunque forma di comunicazione è utile accertarsi che il messaggio arrivi al destinatario senza rischio di fraintendimenti: per questo le parole sono importanti.

Visualizza il profilo dell'utente
121
db_cooper
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Yale ha scritto:
In una qualunque forma di comunicazione è utile accertarsi che il messaggio arrivi al destinatario senza rischio di fraintendimenti: per questo le parole sono importanti.

Brava, lo condivido appieno. Allora io come dovrei interpretare un purtroppo scritto proprio così, in italic?



Ultima modifica di db_cooper il Mer 16 Lug 2014 - 23:34, modificato 1 volta

Visualizza il profilo dell'utente
122
nextlife
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@ Euvitt

Dai, quella è una formula che andava bene a 15 anni, forse.
Piuttosto, visto che la questione è relativamente semplice: se il tono offensivo che il termine manifesta, non ti appartiene, euvitta di usarlo.
Se invece la tua è una forma di eccentrica protesta, glassata del fascino dell’anticonformismo, considera che l’adeguamento non solo è poco oneroso, ma è quasi un obbligo se non si vuole permanere in una dimensione autoreferenziale.
Quello che vi è sull’altro piatto della bilancia, forse lo merita.

Visualizza il profilo dell'utente
123
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Da quando gli spazzini sono diventati "operatori ecologici" lavorano assai meglio e i risultati si vedono, le strade adesso sono pulitissime, noi romani siamo finalmente fieri della nostra città, ora resa veramente presentabile ai turisti! Naturalmente tutto questo è accaduto grazie ai diversamente intelligenti e ai diversamente onesti membri della giunta comunale...

Visualizza il profilo dell'utente
124
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@ db_cooper
Se avessi seguito il mio discorso, avresti capito che non era un "purtroppo" legato alla tua persona: il titolo di Miss mi sembrava il più azzeccato, e letteralmente mi è dispiaciuto non poterle assegnare il punto, tutto qui.
Il corsivo proprio perché cercavo di evitare che venisse letto a livello personale.

Visualizza il profilo dell'utente
125
nextlife
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Candido ha scritto:Da quando gli spazzini sono diventati "operatori ecologici" lavorano assai meglio e i risultati si vedono, le strade adesso sono pulitissime, noi romani siamo finalmente fieri della nostra città, ora resa veramente presentabile ai turisti! Naturalmente tutto questo è accaduto grazie ai diversamente intelligenti e ai diversamente onesti membri della giunta comunale...


Ri-perbacco: interessante.
Ma roba dell'altro mondo...

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 5 di 16]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10 ... 16  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum