Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Enigmi storici

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
La batteria di Bagdad

Trattasi di manufatto risalente alla dinastia dei Parti (150 a.C.–226 d.C.) in Persia e consistente in un particolare vaso di terracotta, contenente un cilindro di rame e una barra di ferro. La giara in questione sembrava quindi predisposta per funzionare come una rudimentale batteria, peccato che l’energia elettrica sia stata scoperta solo secoli dopo.




Jet d'oro pre-colombiani


Le costruzioni che vedete nella foto qui sopra raffigurano chiaramente dei modellini di aeroplano. Ma se il primo aereo venne messo a punto intorno al 1780, come potevano le civiltà antiche avere un’idea di come fosse fatto?




Fonte: www.haisentito.it


Come spiegarsi certe cose? Forse la nostra storia va in parte riscritta?
Conoscete altri casi simili? Se li conscete per favore inviateli.

Vedi il profilo dell'utente
2
Meer
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Non possiamo sapere tutto

Vedi il profilo dell'utente
3
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
gli UFO.

Vedi il profilo dell'utente
4
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
 
Archeologi e geologi stupiti dal fenomeno rilevato e spiegato al Daily Mail

Veri e propri tunnel sotterranei ricondotti all’Età della Pietra sono stati scoperti in Baviera, da un gruppo di archeologi tedeschi che sta analizzando nel dettaglio tutti i possibili collegamenti e le cause e i motivi che ne avrebbero portato alla costruzione. Tra questi, nascondigli neolitici e riti di ogni tipo in primis ma non solo: anche il riparo dai fenomeni naturali.



L’archeologo spiega Kusch, parlando al Daily Mail, spiega che “In Germania abbiamo trovato 700 metri di questa rete di tunnel sotterranei.In Austria abbiamo trovati altri 350 metri. I tunnel di tutta Europa potrebbero essere migliaia. Si tratta di cavità ampie solo 70 centimetri, appena sufficienti a permettere il passaggio di una persona. I tunnel sono intervallati da piccole camere di stoccaggio e posti a sedere”.
La scoperta è avvenuta a seguito di una voragine che si è aperta in una campagna di proprietà della famiglia Greithanner, che poco dopo, è stata sede di numerosissimi rilievi effettuati da geologi e, appunto, archeologi.

  

Vedi il profilo dell'utente
5
il pilota
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Un enigma storico piuttosto sottaciuto per motivi politci: Hitler è riuscito a farsi "la bomba"? Quando lo storico Karlsch si è messo alla cerca, non ha trovato solo la testimonianza di Luigi Romersa (mai tenuta nascosta) ma anche quella di altri. Quindi almeno una sola, di potenza infima (sotto il kiloton esistono), ma i tedeschi ci sarebbero riusciti.

Su quegli strani talismani a forma di aereo, almeno uno è stato costruito come aeromodello RC (circa venti volte più in grande, ovvio) e ha volato senza problemi: c'era stato perfino un articolo su una rivista per aeromodellisti.

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum