Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Selezionare / Non selezionare l'opzione citazioni multiple Rispondere citando Fare un rapporto del messaggio a un amministratore o a un moderatore Chiudere i rapporti di questo messaggio Manuale del perfetto troll

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Definizione di Troll: Simpatici personaggi che, alcuni consapevolmente, alcuni no, vengono a seminare zizzania nelle discussioni e nella pacifica vita della comunità.
Vorrei esporre qui alcune considerazioni che ho dovuto tacere al colloquio. Del tipo: perché ‘sta gente non se ne va a fanculo?
(Sì, mi rendo conto che è un approccio poco scientifico al problema.)
Ci sono vari tipi di troll, ma con il tempo ci si fa l’abitudine, li si riconosce e li si nuclearizza a tempo di record. Addirittura, in community scafate , l’utenza è così abituata a stanare i troll che nel giro di tre nanosecondi, quando se ne presenta uno, ha già azzannato alla giugulare il tizio in questione, prima ancora che un membro dello staff veda la discussione. È bello sapere di aver fatto un ottimo lavoro con l’addestramento avere degli utenti così ligi alle regole.
Ah, già. Le regole.
Uno degli argomenti principali portati come vessillo dai troll (ci sono i troll anarchici che hanno come obiettivo rovesciare la dittatura e riportare la democrazia, il tutto in nome della Libertà) è che la tirannica direzione è la nemica di classe
Per quanto uno provi a scrivere un regolamento MOLTO lungo, MOLTO rigido e MOLTO preciso , c’è gente che riesce a inventare infrazioni nuove non previste dal regolamento  Il che porta a una serie di problemi, del tipo che lo staff interviene, cazzia l’utente e questo insorge con “non è previsto dal regolamento! Il regolamento non lo vieta!”.
Ok, hai ragione, ma non è colpa mia se la tua fantasia criminale supera la mia, eh..



Tecniche di trollaggio


Appellatevi alla libertà di parola
Il che vuol dire insinuare nella persona che state trollando (e nei suoi lettori) il dubbio di essere stati privati del vostro diritto di esprimere opinioni. La strategia è sottile. Innanzitutto non dovete adoperare parolacce, minacce o insulti, altrimenti il vostro ban immediato sarebbe sacrosanto. Commentate dunque con saccenza e con sarcasmo, ostendando però un velo di (falsa) educazione che vi potrebbe mettere al riparo da una scacciata da parte della vostra vittima. Se siete bravi con le parole, il giochetto può andare avanti a lungo, a meno che la vittima non sia particolarmente democratica (io, per esempio, sono assolutamente dittatoriale).
Dannosità dell’attacco: 7/10


Fate battute a casaccio
Ci sono poche cose più irritanti che non ricevere commenti ironici o sarcastici ai vostri post più lunghi e documentati. Perfino un semplice smile è in grado di far saltare i nervi al blogger, se ricevuto al momento e al posto sbagliato. La strategia è questa: utilizzate stupidi giochi di parole per inventarvi battute idiote, da piazzare nei post più sentiti. Di solito è semplice intuire quali sono. Non utilizzate troppo frequentemente questa tattica, bensì solo nei momenti più importanti, saltando fuori come Vietcong dalla boscaglia.
Vi farete odiare, ve lo assicuro.
Dannosità dell’attacco: 6/10


Lasciate un commento lunghissimo
Prendete di mira un post da cui dissentite con l’autore, quindi premuratevi di lasciare un commento lunghissimo, farcito di ironia e di ammiccamenti falso-buonisti, in cui smontate per benino tutto ciò che la vostra vittima ha scritto. Fornite dati inventati di sana pianta, giusto per minare la fiducia degli altri lettori che intervengono nella discussione, siate ficcanti, ma non apertamente offensivi. Soprattutto siate prolissimi, divagando a casaccio, pur di allungare il brodo. Non è la sostanza, bensì la quantità del commento a dover irritare. Immaginatevi nei panni di Puffo Quattrocchi, vera icona di questo filone di trolling. Certo, non è una tattica semplice e veloce, ma è ammorbante come poche altre.
Dannosità dell’attacco: 8/10


Fate i moralisti
Tecnica d’attacco più brutale delle precedenti, ma molto efficace. Prendete un post frivolo scritto dalla vostra vittima, magari uno dove si parla di gadget elettronici, di moda, di fumetti, e saltatevene fuori con la frase moralista per antonomasia: “Con tutti i problemi che ci sono al mondo tu perdi tempo a parlare di queste cose?” Se poi si parla di donne, di sesso, di erotismo, buttatela sul femminismo ruspante, oppure sul fanatismo religioso, spargete ovvietà e demagogia, urtate i nervi della vostra vittima cercando di farla passare per uno scansafatiche viziato. Di solito interventi del genere sono in grado di scatenare tutti i lettori fedeli alla vostra vittima, causando irritazioni e mal di pancia assortiti.
Dannosità dell’attacco: 7/10


Spargete sfiducia
Ottima strategia d’attacco per tutti quei post riguardanti progetti, iniziative o sogni da realizzare. La trollata si innesca col classico “Bella idea ma secondo me non funzionerà!” Aggiungete magari “In Italia“, la classica ciliegina sulla torta di tutti i lagnosi. In più, cercate di avere buona memoria. Se la vostra vittima ne ha già parlato in passato, ribaditegli: “Ne avevi già scritto qualche mese fa. Com’è che da allora non hai combinato nulla?” Ovviamente della risposta non ve ne frega nulla, vi basta la certezza di aver causato un moto di sfiducia e rancore nel vostro bersaglio.
Dannosità dell’attacco: 8/10


Ostentate saccenza su argomenti che non conoscete
L’arma definitiva di tutti i troll di successo: pretendete di avere ragione su tematiche di cui la vittima è evidentemente più informata e preparata rispetto a voi. Se il poveraccio parla della Seconda Guerra Mondiale, che magari ha studiato per anni, intervenite più e più volte con osservazioni sbagliate, ma spacciate per vere. Mettete in dubbio la sua autorevolezza agli occhi dei lettori. Sostenete tesi antitetiche, cercando di farle passare per buone. Ostentate una cultura che non avete, studi che non avete mai fatto. Ci sono blogger libreschi che con questa tattica si sono costruiti una carriera (prima di beccarsi delle denunce che hanno stroncato i loro slanci creativi).
Dannosità dell’attacco: 9/10

Tipologie

Il venditore:  ”Ciao! Sono un tuo fedelissimo lettore da anni!***seguono complimenti a random*** Senti, visto che oramai conosco i tuoi gusti, potrebbe forse interessarti il mio libro/film/fumetto. Di solito lo vendo a 30 euro, ma a te posso fare un prezzo vantaggioso. Se poi magari riesci a parlare bene, mi faresti un favore!“
Il poeta quasi estinto: “Ma come fai ad avere così tanti contatti? Perché i tuoi articoli vengono commentati e i miei no? Lo so di essere un depresso, di parlare di argomenti che interessano al massimo a 15 persone nell’intero Sistema Solare, eppure non capisco  perché il tuo blog piace e il mio no!” PS: Probabilmente non si accorgono nemmeno dell’insulto sottointeso…
Il complottista: “Ecco! Hai fatto il solito complimento gratuito a uno degli amici della Cricca! Siete tutti uguali, buoni a fare le prediche ma poi vi leccate il culo a vicenda!” Perché, sappiatelo, stimare una persona e parlarne bene è un reato gravissimo!
L’infiltrato di basso livello: “Ciao, bello questo tuo post sugli zombie! Non c’entra granché, ma volevo segnalarti questo mio concorso di poesia dialettale, con iscrizione a solo 10 euro. Nella giuria ci sarà anche il famoso scrittore Teobaldo Scrotosanto, assoluta garanzia di serietà.” Sì, certo.
Il distratto: Di solito si fa vivo alla fine di un lunghissimo post di cui ha letto si è no dieci parole. Esempio banale: pubblico una recensione dettagliata de Il Signore degli Anelli. Il distratto può comparire così: “Bello questo post sul fantasy. Fossi in te io parlerei in particolare del Signore degli Anelli“.
Il comico: Pronto a ironizzare su qualunque cosa, sbagliando tempi e modi. E’ quello che dopo un lungo post commemorativo su Marthin Luther King può saltare fuori con un sagace commento del tipo “Sai come lo chiamavano in Africa? King Kong“.
Il fan: “Sei un mito, sei bravissimo, sei il mio idolo. Tutti gli altri sono stronzi!“. All’inizio può anche far piacere, poi inquieta man mano sempre più. Soprattutto quando apre a sua volta un blog e emula stile, post, perfino espressioni tipiche del suo oggetto di venerazione.
L’infiltrato di alto livello: “Bello questo tuo post. Mi piace il coraggio con cui ti schieri contro l’editore Tal dei Tali“. Nemmeno il tempo di inviare questo commento e l’infiltrato manda una mail a Tal dei Tali per avvertirlo che qualche imbecille parla male di lui. Se viene sgamato si trincerà dietro al classico “l’ho fatto per onestà“.
Il bidello. Lui preferisce farsi chiamare con un nome altisonante, tipo Custode. E’ il tizio che lurka per mesi e salta fuori per attaccare in stile Pearl Harbor. Individua quella mezza giornata in cui non potete moderare i commenti e vi riversa addosso accuse, sarcasmo e – ovviamente – la sua infinità sagacia. Nel mentre parla male di voi in mezza blogosfera e fa uno sfoggio di nozioni scopiazzate da altri blogger (sense of wonder, show don’t tell, etc etc).
Sheldon Cooper. E’ quello che se citate un prodotto elettronico di qualunque tipo si fa vivo per dirvi che, no, c’è il modello XDF878 che è migliore perché costa 0.30 centesimi in meno. E’ quello che vi dice che il trattino va usato lungo e non corto. E’ quello che conosce a memoria i titoli di tutti i libri steampunk dal 1890 a oggi. E’ quello che sa tradurre in Klingon le rune elfiche di Tolkien. E se tu sbagli a citare qualcosa, son cazzi amari.
Il troll che non sa di essere un troll. Quello che è solo in cerca di conferme e di attenzioni da parte di figure paterne, che sopporta ogni offesa con spirito masochistico del tipo “basta che si parli di me”.
Quello che apre in utilissime discussioni e quando vede che vengono ignorate si risponde da solo. Con lo stesso account o inscenando ridicoli discussioni con se stesso.
Infine il tipo:La voce nel deserto “Pentitevi!”
La presentazione è di questo genere:“Premetto che credo che Gesù sia il Cristo, il Figlio del Dio vivente.”
Poi fa interventi quotando tutti i precedenti post, sfinendo la rotella del mouse e pure le palle.
Per finire (forse) con tali amenità:“Con l’avvento di Gesù la salvezza passa solo attraverso di lui. Non ci sono altri mezzi per cui possiamo essere salvati. Chi non onora Gesù non onora Dio.
A noi è stato affidato un dovere che è quello di annunciare Gesù a chi non lo conosce. Poi a voi spettano le scelte.
Noi non costringiamo nessuno. Dalla vostra scelta dipende il vostro futuro.”

Vedi il profilo dell'utente
2
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Hara dimentichi la missione !
Acciderbolaperdincibacco!



Ultima modifica di NinfaEco il Ven 6 Giu 2014 - 21:18, modificato 2 volte (Motivazione : E io avevo dimenticato una A)

Vedi il profilo dell'utente
3
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Manca anche il Troll misogino.
Vuoi qualche link?

Vedi il profilo dell'utente
4
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
sondaggione sulla tecnica più efficace?

Vedi il profilo dell'utente
5
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Dov'è il sondaggio?

Vedi il profilo dell'utente
6
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non ce l'ho messo che non c'avevo pensato.

Se potrebbe fà che si spoilerano i post più trollescamente riusciti con votazione in 100/100?

Vedi il profilo dell'utente
7
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Pure, sì .  YES 

Comunque ora ho capito.
Di quelle che hai detto le tecniche più efficaci sono fare i saccenti su cose che non si sanno e appellarsi alla libertà di parola ( sbagli a sottovalutarla, è sempre causa di certa isteria collettiva).

Vedi il profilo dell'utente
8
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
troppo lungo da leggere.
E poi mi sa di cagata.

Vedi il profilo dell'utente
9
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
E poi mi sa di cagata.

Accidenti che intuito.

Vedi il profilo dell'utente
10
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
E appunto, ci sono troll che spargono cagate...  SGHIGNAZZARE  Ma il troll, mi chiedo, che diavolo ci guadagna a fare il troll perdendo un sacco di tempo? Chi è che lo paga? Se viene pagato (altrimenti chi caxxo glielo fa fare) ditemi cosa posso fare per guadagnarci sopra pure io facendo il troll...

Vedi il profilo dell'utente
11
biba
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Candido....potresti guadagnare meglio, facendo "la" troll..sappilo :P

Vedi il profilo dell'utente
12
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@biba ha scritto:Candido....potresti guadagnare meglio, facendo "la" troll..sappilo :P

 no  Per problemi miei di salute ho dovuto fare delle trans...rettali, ma non sono disposto a fare il trans... YES 

Vedi il profilo dell'utente
13
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Angelo82: 1° messaggio sul secondo canale ha scritto:
Non c'è niente di più logico se non saranno gli altri a confermarlo.
Se tu esisti sarò io a dirtelo.
Io non sono il tuo Dio, sono il tuo specchio.
Con me porterò bene e male, giusto e sbagliato.
Sensati di me ti nutrirai del tuo essere terreno, al cospetto di nessun giudizio.
Io comunque ci sarò per un consiglio.
Come rifiutarlo al mio Dio.

Al Fudayl 2° messaggio su canale 5 ha scritto:
Signor Freigedank, khair inshallah! Bene se Dio vuole. Allora lavorano già per me gratis! Dunque oggi ho risparmiato, le mie mogli saranno felici :)
Wa Alaikassalamu wa Rahmatullahi wa Baraketuh al fratello Hud. Oggi i miei traduttori avevano fretta, i miei consulenti erano stanchi, e tutte le mie mogli avevano bisogno di questo e di quello! Allah Subhanahu Wa Ta Ala e stato poco misericordioso con me oggi! ;) Se il traduttore fa pasticci, se il consulente fa pasticci, se le donne fanno pasticci, io sono fregato! Come si fa in queste condizioni a non prendere rifugio?! :)
Mi hanno lasciato un post-it con il lo la i gli le e hanno detto: quando sei solo metti gli articoli! Guarda come fanno gli altri e fai come loro! Fai copy and paste e soprattutto metti le faccine! :huh:
Dove posso voler arrivare?! A ricordare Al Rahman Al Rahim, vicinanza di sentimento di unione, unità, unificazione al pensiero di Uno, Unico, che non basta essere musulmani per essere liberi da miscredenza ma facciamo sforzi per passare più tempo possibile lontano da questa, sempre di più con l'età, e, riguardo alla teologia, quante volte in Al Qu'ran troviamo la parola cuore. Ma tu parli la lingua, spiegherai senz'altro meglio. Per queste cose ho scritto che Allah è sicuramente Unico per tutti, ma le persone si separano per difetto, e si riuniscono secondo i difetti di comprensione.
Alcune persone sembrano avere spirito e umorismo, e non manco di questo, il Signor Ashkenazi è sembrato un po' suscettibile, ma ho ancora un copy and paste da spendere: lancia il tuo cuore davanti a te e corri a raggiungerlo. Il cavallo Arabo è un cavallo stupendo ma esistono anche altri ottimi cavalli, non so se i tempi in cui per combattere bisognava anche poter e saper cavalcare erano migliori o peggiori.
Il Signor Fabio chiede del deserto, ma è difficile spiegare il deserto, qui serve immaginazione. Ho fatto un corso intensivo speciale di lingua, come prendere un colpo di sole in testa nel deserto! Speriamo che l'interprete ha scritto bene! :unsure:
Una amica di una mia moglie ha raccontato di questo posto, e ha detto di venire a vedere ma le donne avevano già raccontato tutto! :) Così ho letto solo qui, e ho trovato fratello Hud. Anche Shalom va bene.

Sergioooooo 

Vedi il profilo dell'utente
14
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Hara2 ha scritto:
@Zadig ha scritto:
E poi mi sa di cagata.

Accidenti che intuito.
con te il pleonasmo è d'obbligo.

Vedi il profilo dell'utente
15
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
@Hara2 ha scritto:
@Zadig ha scritto:
E poi mi sa di cagata.

Accidenti che intuito.
con te il pleonasmo è d'obbligo.

Pleonasmo ci sarai te e tutti gli amici tuoi.... pietra 

Vedi il profilo dell'utente
16
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
non ho amici.
Sono solo e disperato.

Vedi il profilo dell'utente
17
vanth
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cagata noiosa

Vedi il profilo dell'utente
18
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ché, mica mica l'avrai letta?.

Vedi il profilo dell'utente
19
vanth
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Vedi il profilo dell'utente
20
Silentis
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Candido ha scritto:Ma il troll, mi chiedo, che diavolo ci guadagna a fare il troll perdendo un sacco di tempo? Chi è che lo paga? Se viene pagato (altrimenti chi caxxo glielo fa fare) ditemi cosa posso fare per guadagnarci sopra pure io facendo il troll...

Alcuni omuncoli vogliono solo veder bruciare il mondo. Spesso non sapendo o non accettando di essere già bruciati per primi.

Vedi il profilo dell'utente
21
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@vanth ha scritto:

Zoccola  pietra 

Vedi il profilo dell'utente
22
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Silentis ha scritto:
@Candido ha scritto:Ma il troll, mi chiedo, che diavolo ci guadagna a fare il troll perdendo un sacco di tempo? Chi è che lo paga? Se viene pagato (altrimenti chi caxxo glielo fa fare) ditemi cosa posso fare per guadagnarci sopra pure io facendo il troll...

Alcuni omuncoli vogliono solo veder bruciare il mondo. Spesso non sapendo o non accettando di essere già bruciati per primi.
intendi quelli che si credono tanto intelligenti, con così tanto fosforo nella capoccia che spero brucino come un fiammifero?

Vedi il profilo dell'utente
23
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@vanth ha scritto:

Vedi il profilo dell'utente
24
vanth
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Vedi il profilo dell'utente
25
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
... io penso che i trolli siano funzionali ai forum...
Che forum sarebbe quello senza troll, che forum sarebbe quello dove non viene mai aperta una discussione sui troll, dove non si indica questo e quello come "Troll" anche quando non è, dove nelle messaggerie non si mormora che: "guarda che quello nuovo... non gli rispondere è un troll"

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum