Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Un dibattito serio

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
Oggi sono stata gentilmente consigliata di aprire un dibattito serio,dove gli utenti di questo forum si possano confrontare.Io l'ho aperto...il tema del dibattito lo lascio scegliere a voi..
Cosa potrà mai essere?A voi la parola..

Visualizza il profilo
2
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
La fica?

Visualizza il profilo
3
biba
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Chi è che ti ha gentilmente consigliata? Gli devo consigliare una cosa...ora... ;)

Visualizza il profilo
4
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@biba ha scritto:Chi è che ti ha gentilmente consigliata? Gli devo consigliare una cosa...ora... ;)
Giusto. Ricordiamoci che quello non deve essere argomento di dibattito, ma di esercitazioni pratiche...  sorriso 

Visualizza il profilo
5
Lady Joan Marie
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
La religione...
Voi che ne pensate?

Visualizza il profilo
6
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Per la religione c'è la sezione apposita. Apri una discussione lì.

Visualizza il profilo
7
Lady Joan Marie
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Era solo un'idea, visto che stiamo cercando un argomento per un dibattito serio...

Visualizza il profilo
8
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Hara2 ha scritto:La fica?
La solita ipocrisia democristiana... lo sappiamo che alla fine un emendamento estenderà il dibattito anche al culo  SGHIGNAZZARE 
Ma bisogna prendersi la responsabilità orifiziale... essere sembre tesi....

Visualizza il profilo
9
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Lo lancio io.

Stamattina alla radio leggevano un editoriale di non mi ricordo chi (Zagrebelsky? Baricco?) la tesi sostenuta, in estrema sintesi, era questa:

i social network fanno risparmiare un sacco di soldi e di tempo ai servizi segreti e allo stato. Il nostro esporci senza pudore nei social network rende palese chiaro e manifesto a chi deve controllare e vigilare sulla sicurezza dello stato chi, dove , come e quando possa far nascere o fomentare focolai di dissenso e di rivolta.
Veniva citato anche un intellettuale russo e il suo libro (anche qui non mi ricordo il titolo)
Dunque invece di essere uno strumento democratico è il miglior sistema di controllo.

ma se qualcuno ha letto i giornali stamattina magari integra le mie mancanze

Visualizza il profilo
10
Kakkadura
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io me la prendo questa responsabilità. Che nessun orifizio venga escluso dalla discussione *..*

Visualizza il profilo
11
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Magonzo ha scritto:
@Hara2 ha scritto:La fica?
La solita ipocrisia democristiana... lo sappiamo che alla fine un emendamento estenderà il dibattito anche al culo  SGHIGNAZZARE 
Ma bisogna prendersi la responsabilità orifiziale... essere sembre tesi....

No caro, se è di orifizio B è meglio non essere tesi e rilassarsi.

Visualizza il profilo
12
Kakkadura
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Miss.Stanislavskij ha scritto:Lo lancio io.

Stamattina alla radio leggevano un editoriale di non mi ricordo chi (Zagrebelsky? Baricco?) la tesi sostenuta, in estrema sintesi, era questa:

i social network fanno risparmiare un sacco di soldi e di tempo ai servizi segreti e allo stato. Il nostro esporci senza pudore nei social network rende palese chiaro e manifesto a chi deve controllare e vigilare sulla sicurezza dello stato chi, dove , come e quando possa far nascere o fomentare focolai di dissenso e di rivolta.
Veniva citato anche un intellettuale russo e il suo libro (anche qui non mi ricordo il titolo)
Dunque invece di essere uno strumento democratico è il miglior sistema di controllo.

ma se qualcuno ha letto i giornali stamattina magari integra le mie mancanze

sempre di orifizi si parla... in questo caso di gole profonde

Visualizza il profilo
13
Kakkadura
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Chiedo scusa della crudezza ma a me per esempio piace molto eiaculare nelle narici delle mie partners

Visualizza il profilo
14
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Hara2 ha scritto:La fica?
La solita ipocrisia democristiana... lo sappiamo che alla fine un emendamento estenderà il dibattito anche al culo  SGHIGNAZZARE 
Ma bisogna prendersi la responsabilità orifiziale... essere sembre tesi....

No caro, se è di orifizio B è meglio non essere tesi e rilassarsi.

anche il medico te lo dice :"si rilassi e faccia un respiro profondo"

Visualizza il profilo
15
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Kakkadura ha scritto:Chiedo scusa della crudezza ma a me per esempio piace molto eiaculare nelle narici delle mie partners

Ognuna ha il clitoride dove se lo merita!
( in riferimento a gola profonda, lo spiego perché spesso non capiscono le mie battute, chiaramente Lei escluso Egr.Sig. Kakka)

Visualizza il profilo
16
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Hara2 ha scritto:La fica?
La solita ipocrisia democristiana... lo sappiamo che alla fine un emendamento estenderà il dibattito anche al culo  SGHIGNAZZARE 
Ma bisogna prendersi la responsabilità orifiziale... essere sembre tesi....

No caro, se è di orifizio B è meglio non essere tesi e rilassarsi.

anche il medico te lo dice :"si rilassi e faccia un respiro profondo"
Dipende dai punti di vista; nella prospettiva mia, un certo grado di sembreteso è indispensabile  SGHIGNAZZARE .

Visualizza il profilo
17
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@laura18 ha scritto:Oggi sono stata gentilmente consigliata di aprire un dibattito serio,dove gli utenti di questo forum si possano confrontare.Io l'ho aperto...il tema del dibattito lo lascio scegliere a voi..
Cosa potrà mai essere?A voi la parola..

Obbiettivo raggiunto  rotolarsi dal ridere 

Visualizza il profilo
18
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
Vedo.. Dibattito serio davvero..

@ Magonzo e @ Miss... Indispensabile anche il lubrificante?

Visualizza il profilo
19
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@laura18 ha scritto:Vedo.. Dibattito serio davvero..

@ Magonzo e @ Miss... Indispensabile anche il lubrificante?

Chiederò al primo urologo che incontro

Visualizza il profilo
20
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
non penso che i pericoli per la sicurezza dello stato passino per i social network; e non lo pensano neanche i servizi segreti; chi è quel pollo che va a parlare di cose che possono costituire pericolo per la sicurezza dello stato nei social network ? Te lo immagini un Totò Riina che posta alla banda della Magliana di piazzare una bomba o di sequestrare qualcuno ?

Visualizza il profilo
21
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@paolo iovine ha scritto:non penso che i pericoli per la sicurezza dello stato passino per i social network; e non lo pensano neanche i servizi segreti; chi è quel pollo che va a parlare di cose che possono costituire pericolo per la sicurezza dello stato nei social network ? Te lo immagini un Totò Riina che posta alla banda della Magliana di piazzare una bomba o di sequestrare qualcuno ?

Penso che contino le condivisioni.
Ad esempio in Cina un tweet antigovernativo, se viene condiviso più di 300 volte, ti garantisce, o può garantire, fino a tre anni di carcere (sempre notizia sentita alla radio).

Visualizza il profilo
22
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
lì in Cina, se è vero, penso vi siano altre ragioni; in Cina ci sono un miliardo e mezzo di abitanti, pensi che 300 condivisioni possano costituire un pericolo ? Inoltre, tra una discussione nel web, benché condivisa, ed un azione reale ce ne passa...

Visualizza il profilo
23
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Trovato l'articolo di cui parlavano stamattina


Le sfide della tecno-modernità secondo Zygmunt Bauman Oggi il confronto con Ezio Mauro
ZYGMUNT BAUMAN
Per cominciare, i social network rappresentano più di qualsiasi altro strumento di sorveglianza una modalità più economica, accurata e in generale più facile per identificare e localizzare i dissidenti attuali o potenziali. E la sorveglianza esercitata attraverso i social network è resa assai più efficace grazie alla collaborazione delle sue stesse vittime. Viviamo in una società confessionale, che promuove la pubblica esposizione di sé al rango di prova eminente e più accessibile, oltre che verosimilmente più efficace, di esistenza sociale.
Milioni di utenti di Facebook fanno a gara tra di loro per rendere pubblici gli aspetti più intimi e altrimenti inaccessibili della propria identità, delle proprie relazioni sociali, dei propri pensieri, sentimenti ed attività. I social network sono il terreno di una forma di sorveglianza volontaria, fai-date, di gran lunga preferibile (sia per volume che per costi) alle agenzie specializzate nelle quali operano professionisti dello spionaggio e del pedinamento. Una vera manna per qualsiasi dittatore e i suoi servizi segreti, una pioggia di monete cadute dal cielo.
Uno dei capitoli di L’ingenuità della rete (saggio di Evgeny Morozov che esplora proprio questi temi, ndr) si intitola “Perché il Kgb vuole che tu ti iscriva a Facebook”. Morozov vi passa in rassegna i molti modi in cui i regimi autoritari, o meglio: tirannici, possono sconfiggere i presunti combattenti della libertà al loro stesso gioco, servendosi della stessa tecnologia alla quale gli apostoli e i panegiristi delle propensioni democratiche di internet hanno affidato le proprie speranze. Non c’è nulla di nuovo; come ci ricorda L’Economist, un tempo i dittatori del passato impiegavano le vecchie tecnologie in maniera analoga per mettere a tacere e disarmare le proprie vittime: alcune ricerche dimostrano che i tedeschi dell’Est che avevano accesso ai programmi televisivi occidentali erano meno portati ad esprimere insoddisfazione nei confronti del regime. Quanto ai ben più potenti mezzi dell’informatica digitale, Morozov sostiene che internet fornisce a coloro che vivono sotto regimi autoritari così tante distrazioni facilmente accessibili e a buon mercato da complicare considerevolmente i tentativi di indurre le persone ad interessarsi minimamente alla politica. A meno che la politica si ricicli a sua volta in un’avvincente varietà di intrattenimento, piena di impeto e passione e tuttavia rassicurantemente sdentata, sicura e innocua.

Testo tratto da Moral blindness. The loss of Sensitivity in Liquid Modernity di Zygmunt Bauman and Leonidas Donskis, (Polity Press 2-013), di prossima uscita per i tipi degli Editori Laterza

http://interestingpress.blogspot.it/2014/06/i-rischi-della-societa-liquida-tra.html

Visualizza il profilo
24
Un_Lucano
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@laura18 ha scritto:Vedo.. Dibattito serio davvero..

@ Magonzo e @ Miss... Indispensabile anche il lubrificante?

Chiederò al primo urologo che incontro

Gli urologi usano il Luan

Visualizza il profilo
25
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
ad essere concreti, anche se non è che potesse considerarsi un pericolo per la sicurezza dello stato, vi era tempo fa nella rete un sito, Stormfront Italia, ( non so se l' avete mei visitato, io si; e mi ha impressionato quanta convinzione vi fosse ) che poi è stato chiuso ed arrestati i responsabili ( http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2013/11/15/stormfront-arresti-perquisizioni-contro-neonazisti.html ). Ma si trattava comunque di polli.

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum